Iper-ammortamento Industria4.0: termine per effettuare l’acquisto al 30 settembre 2018

Importante novità per tutte le imprese che stanno pensando di investire in Industria 4.0 e beneficiare del cosiddetto “Iperammortamento” al 150%: con la approvazione da parte del Parlamento della legge di conversione del Decreto Legge n. 91/2017, diventa definitiva la proroga di un trimestre della data ultima per completare gli investimenti ammessi alla predetta maggiorazione del 150%.

Come sappiamo, la legge n. 232/2016, la legge di Stabilità per il 2017 ha previsto una maggiorazione del 150% per l’ammortamento deducibile su investimenti in beni strumentali inclusi nell’elenco allegato A) alla legge, che vengono interconnessi alla rete aziendale. Per la versione originale della normativa in oggetto gli investimenti dovevano essere realizzati nel periodo di validità della proroga del super ammortamento e cioè entro il 31 dicembre 2017, oppure entro il 30 giugno 2018 a condizione che entro fine 2017 sia confermato l’ordine di acquisto e pagato un acconto del 20%.

L’articolo 14 del Decreto Legge n. 91/2017, ora convertito in legge, estende dal 30 giugno al 30 settembre 2018 il termine ultimo entro cui effettuare l’acquisto, qualora, entro il 31 dicembre 2017, sia stato accettato l’ordine e pagato l’acconto pari almeno al 20% del prezzo. Per il cosiddetto super ammortamento al 140 % per i beni tradizionali e per l’ulteriore agevolazione dl 40 % per i beni immateriali  resta invece fermo il termine originario del 30 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *