CONTRATTI PUBBLICI

Il settore degli appalti pubblici è chiamato a garantire innovazione ed efficienza nell'attività della pubblica Amministrazione, condizione fondamentale per consentire al nostro Paese di recuperare competitività nei mercati internazionali Vedi tutti gli articoli »

PROJECT FINANCING

L'attuale crisi economica spinge gli Enti locali ad adottare nuovi modelli contrattuali per soddisfare esigenze pubbliche sempre più articolate e complesse: il project financing consente di realizzare le opere destinate alla collettività con notevole risparmio di risorse pubbliche e con trasferimento ai privati del rischio di costruzione e gestione Vedi tutti gli articoli »

URBANISTICA NEGOZIATA

L'urbanistica negoziata è una forma di partenariato pubblico - privato di crescente diffusione nel nostro Paese: attraverso la negoziazione con i privati degli strumenti normativi per il governo del territorio è possibile realizzare opere di interesse collettivo con significativo risparmio di risorse pubbliche Vedi tutti gli articoli »

CONTRATTI DI RETE

Le reti d'impresa costituiscono senza dubbio uno degli strumenti più innovativi ed adeguati al contesto economico nazionale: Il contratto di rete può infatti consentire alle piccole e medie imprese italiane di superare i cronici problemi di "nanismo produttivo" che molto spesso ne impediscono il definitivo salto di qualità in ambito internazionale. Vedi tutti gli articoli »

 

Da oggi è consentita, seppure per settori particolari, la partecipazione dei professionisti alle reti di impresa

Oggi entra in vigore la Legge 22 maggio 2017 n. 81, meglio nota come “Jobs Act degli Autonomi” e, con essa, la possibilità per i soggetti che svolgono attività professionale, prevista dall’art. 12, comma 3, del medesimo provvedimento, di costituire

Legge di Stabilità 2017: per la maggiorazione al 40% sull’immateriale sono necessarie due interconnessioni

Più volte su questo blog abbiamo ricordato le agevolazioni per i beni produttivi introdotti con la Legge di Stabilità per il 2017, a cominciare proprio dalla proroga del superammortamento al 140 % per i beni tradizionali e dalla introduzione dell’iperammortamento

Cassazione: al Tribunale ordinario e non alle Sezioni specializzate la lesione in materia di know how

Molto interessante il principio espresso dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza 9 maggio 2017, n. 11309, soprattutto perché fa chiarezza sul riparto di competenze tra il Tribunale ordinario e la Sezione specializzata per l’impresa in materia di know how. Secondo i